Bandai Grande Mazinga GX-02R

218,38  iva Inclusa

 

Anno di uscita: 2002
Peso totale della confezione: 720 gr
Dimensioni della confezione: 24 x 20 x 7 cm

ALTEZZA: 181 mm
MATERIALI: Metallo – Plastica – Gomma

FONDO DI MAGAZZINO, SCATOLA HA UN PO I SEGNI DEL TEMPO

 

 

 

Esaurito

Descrizione

DESCRIZIONE
Come per il GX 01, anche per il GX 02 è il momento di “rifarsi il trucco”; infatti arriva sul mercato il GX 02R. Come per i precedenti Mazinga, anche questo modello ha bisogno dell’ assemblaggio di alcune parti per essere esposto.
Varie recensioni su internet elencavano una serie di migliorie funzionali ed estetiche apportate alla versione R rispetto alla normal. Tra queste ricordo: un aumento di 1 cm in altezza, nuovi attacchi per gli scramble e la pettorina, nuove articolazioni delle braccia, nuova forma del busto e, in ultimo, una nuova articolazione del collo. In realtà gli unici interventi effettuati sul modello hanno riguardato, invece:
– un nuovo disegno dell’apertura dell’articolazione del collo nella parte posteriore del busto, ora molto più grande di quella dello 02. In questo modo la semi-nuova articolazione del collo può lavorare più liberamente, consentendo una maggiore inclinazione all’indietro della testa.
– nuove cosce, ora cromate, più ampie in circonferenza, più lunghe di 2mm circa e realizzate in metallo.
Purtroppo, montando le nuove cosce sulle vecchie gambe dello 02, esse urtano inesorabilmente contro le ginocchiere; la conseguenza di questo mix di parti se da una parte rende il modello più accattivante, dall’altra fa in modo che gli arti inferiori non riescano ad essere perfettamente distesi come nello 02, ma rimangano leggermente flessi.
Tra gli accessori, invece, è completamente nuovo il disegno dello Scramble Dash, il profilo delle ali del Great Booster e la colorazione dell’impugnatura delle spade diaboliche.
Sono stati aggiunte anche le mani aperte per simulare la friendly pose ed uno Scramble Dash chiuso.
Al termine della recensione troverete delle foto comparative tra i due modelli.